I principali attrezzi cardiovascolari

Come anticipato nel precedente articolo oggi facciamo una veloce carrellata di quali sono i principali attrezzi da utilizzare in un allenamento aerobico o più in generale in un programma di cardio fitness. Ricorda: prima di iniziare qualsiasi allenamento è importante effettuare la visita medica e un’anamnesi con il tuo trainer.

TAPIS ROULANT (o più semplicemente run o treadmill)

Simula la corsa libera. Rappresenta in assoluto l’ergometro più conosciuto. Grazie alla possibilità di modulare la velocità e la pendenza può essere utilizzato da una larga fascia di utenza. I modelli migliori sono dotati di un sistema di ammortizzamento che sgrava leggermente il carico articolare nella corsa.

BIKE (o cyclette)

Tecnicamente bicicletta stazionaria. E’ un’ottima alternativa per chi è poco allenato (persone decondizionate), ha leggere problematiche fisiche di vario genere, è in sovrappeso. Anch’essa può essere regolata in resistenza (difficoltà) e può variare la durata dell’allenamento. Infatti, utilizzata correttamente, può prevenire un precoce affaticamento muscolare, soprattutto delle gambe: in questi casi basta privilegiare il tempo a scapito dell’intensità. Nella sua variante recline permette un lavoro ugualmente efficace mantenendo il rachide (la colonna vertebrale) in una posizione più fisiologica.

STEP

Simula una camminata sui gradini. Permette un allenamento molto versatile perché può essere utilizzato in diversi modi. A seconda dell’ampiezza del passo, se si utilizza con le mani in appoggio o meno, e naturalmente secondo il livello di difficoltà cambia l’intensità del lavoro, passando ad essere da molto blanda ed estremamente faticosa. Con questo strumento si ottiene inoltre una grande tonificazione dei glutei, delle cosce e dell’intera gamba.

ELLITTICA

La caratteristica principale delle ellittiche sta nel fatto che mette assieme in un unico strumento, i benefici che si ottengono dall’uso del Run e della Bike. Si crea così un movimento più “morbido” così da ridurre i rischi di traumi ed infortuni agli arti inferiori. Gli elementi principali che compongono le ellittiche sono: il volano a cui sono collegate le pedane laterali, dove si appoggiano i piedi e vengono sincronizzati i movimenti, e i due manubri verticali che permettono una maggiore stabilità della postura verticale.

WAVE

Il movimento può essere paragonato a quello di un pattinatore e coinvolge tutto il corpo. Il Wave può essere usato con o senza mani in appoggio e in postura eretta o in mezza accosciata. Le sue caratteristiche rendono il movimento impegnativo soprattutto a carico degli arti inferiori. Necessita quindi di un livello minimo di preparazione (condizionamento di base) per essere utilizzato per un tempo sufficiente.

TOP

E’ un attrezzo dove l’attività aerobica è svolta grazie all’uso delle braccia e del busto. Da una posizione seduta si crea un movimento simile a quello della bike ma svolto appunto con le braccia. Indicato per tutte quelle persone che vogliono variare il proprio allenamento ha il vantaggio di essere svolto da seduto e di regolare con particolare facilità l’intensità.

BUON ALLENAMENTO!

Utilizzo di Cookie Approfondisci

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi